Crostone salmone, timo e pepe rosa

Mio marito ed io ultimamente abbiamo iniziato a fare acquisiti con un GAS – Gruppo di Acquisto Solidale. Oltre al fatto che è divertente avere una chat condivisa per organizzare l’acquisto, poi procedere al ritiro presso casa dell’uno o dell’altro (conosci sempre persone splendide, sorridenti ed accoglienti), infine raccontarsi che il prodotto è buono e come se ne è fatto uso….oltre tutto ciò, si riesce ad accedere a prodotti che non troveresti nei normali supermercati (perchè magari non troppo “commerciali” ed i negozi prendono dalla ditta solo il prodotto di punta, per così dire “standard”) oppure, anche se li trovi, con il GAS riesci a spuntare prezzi davvero interessanti.

Il salmone sott’olio è uno di questi acquisti. Personalmente non l’avevo mai visto nei supermercati che frequento, e quando l’ho visto nel GAS mi sono incuriosita. Adesso ne abbiamo una certa scorta, quindi via libera alla fantasia per utilizzarlo.

Già penso ai prossimi utilizzi (uno spaghettino, una mousse)…nel frattempo un antipasto quick-win: veloce e gustoso…ho vinto!

 

dosi per 4 persone

 

4 Fette di Pane

200GR Salmone sott’olio

1 Limone

QB Pepe rosa, Timo fresco

QB Olio EVO

 

 

 

  1. Sgocciolare il salmone dal suo olio (in realtà, essendo olio di oliva, potremmo utilizzarlo ma per questa ricetta  preferisco aggiungerne di fresco).
  2. Posizionare il salmone sulle fette di pane, cospargere di pepe rosa in grani e foglioline di timo fresco (se è quello acquistato potrebbe essere necessario togliere i rametti che di norma sono un po’ duri, se invece è “casalingo” potrebbe essere sufficiente mettere le cimette dei rametti che sono “teneri”).
  3. Tagliare il limone a metà. Da una metà ricavare prima una fetta da dividere in 4 spicchi per decorare i crostoni (ed in più dare un bel sapore al morso in cui si trova il limone), poi spremere tutto il resto del limone. Con il succo di limone irrorare il salmone sui crostoni.
  4. Completare infine con un filo di olio Extra Vergine di Oliva.